• Black Facebook Icon

©C'era una Volta... Antiquariato 

is organized by Blu Nautilus S.r.l.

Blu Nautilus srl

P.le Cesare Battisti 22/E 47921 Rimini (RN) - Italy 

Tel: +39 054 153 294 | Fax: +39 054 150 094

info@blunautilus.it | www.blunautilus.it

 

VAT IT02485150409

LA FEDE ARDENTE

Indice degli Indici dei libri all’Indice
“C’era una volta… Il Libro”, IV ed. | 18/19 Novembre 2017 | Cesena Fiera
Esposizione a cura di Giovanni Luisè | Libreria Luisè, Rimini

Presentazione della mostra e del catalogo Sabato 18 Novembre ore 16,00.

Interviene Giovanni Luisè.

'La Fede Ardente' è la collezione che il libraio antiquario Giovanni Luisè di Rimini ha messo insieme in quarant’anni di ricerca e studio. 
Si tratta di INDICES LIBRORUM PROHIBITORUM stampati dal XVI al XX secolo e precisamente dal Concilio di Trento (1545 – 1563 ) a papa Pio XII Pacelli. 

L’Index Librorum Prohibitorum fu lo strumento cui ricorse la Chiesa per contrastare la diffusione dell’eresia in generale e particolarmente la Riforma di Martin Lutero.

Verranno esposte le edizioni originali degli Indices e con esse rari esemplari di testi antichi riguardanti le censure, i formulari degli interrogatori, dei processi criminali, delle torture.

L’esposizione è una prima assoluta e vede contestualmente l’uscita del catalogo omonimo, che sarà possibile acquistare in fiera.

Il catalogo vuole illustrare con testi e immagini i materiali esposti, descritti in oltre 120 schede: non solo libri, quindi, ma anche stampe, bandi, decreti e manoscritti. Tutte testimonianze della secolare guerra che la Santa Inquisizione, la Congregazione dell’Indice e il Sant’Offizio combatterono contro la stampa “cattiva” condannando alla distruzione e al rogo centinaia di migliaia se non addirittura milioni di libri in buona parte dei quali il pensiero libero preparava la crescita della nostra civiltà. 


Opere di Lucrezio, di Dante Alighieri, di Lorenzo Valla, di Machiavelli, di Giordano Bruno, di Galileo, di Cesare Beccaria, di Leopardi, di Voltaire, finirono tra le fiamme e insieme con essi l’Encyclopedie, la migliore letteratura francese dell’Ottocento e quella italiana del Novecento. 


E tutto per difendere l’integrità della Fede che, per l'appunto, era ardente. 
 

segui l'evento su facebook
  • Facebook - Black Circle